• -30%
Yes Sirt Slimming activator 40 sick-pack - Zuccari 8026380300037
Yes Sirt Slimming activator 40 sick-pack - Zuccari 8026380300037
Yes Sirt Slimming activator 40 sick-pack - Zuccari 8026380300037
Yes Sirt Slimming activator 40 sick-pack - Zuccari 8026380300037

Yes Sirt Slimming activator 40 stick-pack

Yes Sirt Slimming activator 40 sick-pack - Zuccari

Hai mai sentito parlare delle Sirtuine? Si tratta di un gruppo di proteine codificate dai geni detti Sir (Silent information regulator), ovvero il nostro "gene magro".

Il compito di questo integratore è quello di attivarli, così da favorire il controllo del peso corporeo e del metabolismo energetico.

L'attivazione del gene magro, che in natura è indotta dalla forte riduzione calorica per carenza di nutrienti, accende gli interruttori per i circuiti delle vie metaboliche che consentono di ricavare energia dalle riserve adipose. La perdita del tessuto adiposo in eccesso diventa così il naturale risultato.

Un concentrato dei migliori attivi titolati in STACs, dei veri attivatori di Sirtuine, calibrati attentamente per il controllo del peso.

Nella formula trovi:

  1. Tè verde Matcha
  2. Vite rossa
  3. Olivo
  4. Cacao
  5. Trigonella naturalmente ricchi di STACs

Per completare l’azione di stimolo metabolico sono stati aggiunti estratti di Garcinia cambogia e Matè, ideali per favorire il metabolismo dei lipidi per un regolare equilibrio del peso corporeo.

È consigliabile introdurre nel proprio regime alimentare cibi ricchi di STACs, per gli effetti benefici che producono sulla linea e sul benessere. Chiunque può trarne beneficio, soprattutto quando l'azione è abbinata a un regime alimentare ipocalorico, vario ed equilibrato, e all'attività fisica quotidiana.

Modo d'uso:
Assumere 1 o 2 stick-pack al giorno disciolti in un bicchiere d’acqua (circa 200ml), preferibilmente uno al mattino e il secondo al pomeriggio/sera, lontano dai pasti.

CONFEZIONE:
40 stick-pack x 2,5g

19,03 € 27,18 € -30%

 

Sirt, il dimagrimento è nel codice vitale di tutti.

Aumento e perdita di peso, in termini di massa grassa, sono processi legati alla fisiologia dell’organismo e influenzati anche dall’ambiente e dalle circostanze. L’essere umano è ancestralmente programmato per gestire periodi di forte scarsità di nutrienti (digiuno) e periodi di abbondanza.

Al giorno d'oggi questo fenomeno è più facile da osservare nel mondo animale "selvaggio" in quanto, per poter sopravvivere e avere a disposizione le energie per consentire le attività di caccia, fuga, cure parentali e relazioni sociali, gli animali devono essere in grado di ricavare energia attingendo alle riserve di grasso che sono state accumulate. 

La funzione del grasso, oltre che di protezione meccanica e combustibile per il mantenimento della corretta temperatura corporea, è infatti quella di avere una riserva energetica per i periodi di carestia. In questi periodi l'organismo inizia fisiologicamente ad attingere alle proprie riserve e quindi a consumare l’adipe in eccesso allo scopo di ricavarne energia.

Il gene magro:

Tutte le istruzioni necessarie all'organismo per gestire condizioni di rigide restrizioni sono già scritte nel codice genetico: in queste condizioni l'organismo passa in "modalità sopravvivenza" con la contestuale attivazione del "GENE MAGRO"- una specifica famiglia di geni denominati geni Sir (Silent Information Regulators) che codificano per una speciale famiglia di proteine chiamate Sirtuine.

Alcune ricerche hanno evidenziato che condizioni di restrizione calorica o un incremento anche lieve dell'attività motoria portano ad un aumento dei livelli di Sirtuine. Esiste quindi una forte correlazione tra le Sirtuine e i processi che comportano consumo di energia. Queste proteine sono anche importanti indicatori dello stato metabolico e dello stato energetico:

  • vengono prodotte quando c’è scarsità di nutrienti;
  • attivano i processi di consumo energetico attingendo alle riserve adipose;
  • regolano molteplici processi metabolici e proteggono le cellule dagli stress metabolici.

L'attivazione del gene magro, che in natura è indotta dalla forte riduzione calorica per carenza di nutrienti, accende gli interruttori per i circuiti delle vie metaboliche che consentono di ricavare energia dalle riserve adipose. La perdita del tessuto adiposo in eccesso diventa così il naturale risultato.

Attivare il gene magro:

Da anni molti team di ricerca studiano il percorso che attiva questi geni in natura e, soprattutto, come riprodurre in un integratore questo comportamento virtuoso — in modo da offrire un'alternativa concreta al digiuno evitando fastidi e disagi ad esso correlati. Gli studi di numerosi team di ricerca hanno identificato una classe di composti STACs (Sirtuin Activating Compounds), in grado di attivare i geni Sir e indurre quindi la produzione di Sirtuine — con tutti i benefici che ne conseguono.

Questi STACs sono prevalentemente Polifenoli, disponibili in natura in determinati alimenti: il consumo giornaliero di cibi Sirt mette in azione il GENE MAGRO che attiva le Sirtuine favorendo il consumo della massa grassa in eccesso.

Esempi di alimenti:
Cacao, olio extravergine d’oliva, vino rosso, cipolla rossa, tè verde Matcha, peperoncino Bird’s eye, grano saraceno, capperi, sedano, caffè, cavolo riccio, levistico, datteri, prezzemolo, radicchio rosso, rucola, soia, fragole, curcuma, noci.

CONFEZIONE: 40 stick-pack x 2,5g

30003
2 Articoli
Nessuna recensione
Spedizione gratuita

Spedizione gratuita da 59€

Ritiro in negozio

Ritiro in negozio gratuito

Confezioni regalo

Confezioni regalo gratuite

Campioni omaggio

Campioni omaggio ad ogni acquisto

Erbolario Calendario Agenda Omaggio
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri